Torna alla Home Page
  • CERTI che, 'Unita nella diversità', l'Europa offre ai suoi popoli le migliori possibilità di proseguire, nel rispetto dei diritti di ciascuno e nella consapevolezza delle loro responsabilità nei confronti delle generazioni future e della Terra, la grande avventura che fa di essa uno spazio privilegiato della speranza umana

    Preambolo del Trattato che adotta una Costituzione per l'Europa. ottobre 2004

  • non si vede bene che con il cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi

    Antoine de Saint-Exupéry 'Il piccolo principe'

  • Feci ridurre il numero insolente delle vetture a cavalli che ingombravano le nostre strade: è il lusso della velocità che si annulla da sé, dato che un pedone supera cento vetture quando sono l'una in fila all'altra nelle svolte della Via Sacra

    Marguerite Yourcenar, Memorie di Adriano (1951)

  • Nella tua vita avrai molti motivi per essere felice, uno di questi si chiama acqua, un altro ancora si chiama vento, un altro ancora si chiama sole e arriva sempre come una ricompensa dopo la pioggia

    Luis Sepulveda, Storia di una gabbianella e del gatto che le insegno' a volare (1996)

  • Obbedire a natura in tutto è il meglio

    Francesco Petrarca

  • Il senso di stupore, la curiosità e il fascino delle stagioni che solo il mondo delle piante puó infondere in un giovane è una cosa che ti segna per tutta la vita e non ti lascia mai più

    Paul Lauterbur, Premio Nobel 2003 per la Medicina

  • Quanto più l'uomo impara a conoscere la natura, tanto più viene preso profondamente e tenacemente dalla sua viva realtà

    Konrad Lorenz

  • Quelli che si innamoran di pratica sanza scienzia, son come 'l nocchier, ch'entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada

    Leonardo da Vinci

  • Or sappiate per vero che il gran sire ha ordinato per tutte le mastre vie, che sono nelli suoi regni, che vi siano piantati gli albori

    Marco Polo, Milione LXXXIV

  • Il problema è come inculcare una tensione all'armonia con la terra in persone che hanno, in larga parte, dimenticato che esiste qualcosa che si chiama terra, e per le quali istruzione e cultura sono diventati quasi sinonimo di abbandono della terra. Questo e' il problema dell'educazione a conservare

    Aldo Leopold

REGOLAMENTO EDILIZIO ECOSOSTENIBILE

AREA:  Progettazione sostenibile


Schema grafico di relazione tra soleggiamento e volume
Schema grafico di relazione tra soleggiamento e volume

Schemi di sistemi di controllo solare
Schemi di sistemi di controllo solare

Schemi di sistemi di controllo solare
Schemi di sistemi di controllo solare

Cos'è il Regolamento edilizio ecosostenibile
Il Regolamento edilizio ecosostenibile è la versione moderna, responsabile e innovativa del vecchio regolamento edilizio comunale.

Presupposti per una elaborazione consapevole
Il 30% dei consumi energetici complessivi nel nostro Paese dipendono dal settore residenziale. è evidente che intervenire per favorire un uso efficiente dell'energia e valorizzare le fonti energetiche rinnovabili e assimilate negli edifici, nelle nuove edificazioni e nelle stesse ristrutturazioni, significa contribuire in misura consistente alla riduzione delle pressioni esercitate dall'uomo sull'ambiente. Conseguentemente i Comuni sono chiamati a dotarsi di un nuovo Regolamento Edilizio volto alla risoluzione delle problematiche derivanti dall'applicazione della Direttiva 2002/91/CE e sue successive modifiche e integrazioni (D. Lgs. 311/2006; L. 296/2006, L. 244/2007, D. Lgs. 115/2008), nonchè dall'applicazione della legislazione regionale vigente in materia - con riferimento sia al patrimonio edilizio esistente che al nuovo - le quali disposizioni non trovano riscontro nei vigenti strumenti urbanistici e regolamentari comunali.

Specificità e caratterizzazione dell'approccio
Il Regolamento edilizio ecosostenibile proposto da iperPIANO non è da intendersi come un mero adeguamento alle indicazioni legislative e regolamentari emanate dalle varie Regioni ma piuttosto come occasione di sensibilizzazione e di informazione/formazione, della cittadinanza, in generale, e degli "addetti ai lavori", in particolare, sulle tecniche e le tecnologie ad oggi disponibili per costruire in maniera sostenibile, rispondendo ad una domanda crescente di "ambiente" della Comunità locale. L'approccio "sostenibile" sottende, infatti, l'introduzione di cambiamento culturale, prima, nelle prassi e nei comportamenti, in seguito, obbligando i diversi operatori del processo edilizio ad acquisire linguaggi e strumenti che consentano di dialogare, operare, prendere decisioni in maniera realmente integrata, multidisciplinare e modulabile.

Politiche di incentivazione collegate
In risposta ai principi:
  • "indirizzare di più, reprimere di meno" (steer more, row less);
  • delegare autorità e responsabilità;
  • accompagnare l'assimilazione delle regole attraverso incentivi.

IperPIANO intende costruire un percorso di accompagnamento del Regolamento edilizio ecosostenibile, supportato da idonei strumenti di incentivazione e di premialità per tutti quei soggetti che dimostreranno di utilizzare al meglio le relative norme e i consigli. Ciò potrà avvenire sia attraverso un'eventuale revisione dei meccanismi di fiscalità locale che per mezzo di forme di convenzionamento con banche e istituti di credito finalizzati a supportare gli investimenti privati tramite idonei strumenti finanziari.
 

 




iperPIANO - Ecosistema di soluzioni e innovazioni per il governo del territorio e della città
© iperPIANO - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale dei contenuti (testi,immagini,video) - credits