Torna alla Home Page
  • Impara la lezione dell'albero: sopporta tutto il calore del sole e dà agli altri la freschezza dell'ombra

    Proverbio indiano

  • Una grandissima parte di quello che noi chiamiamo naturale, non è; anzi è piuttosto artificiale: come a dire, i campi lavorati, gli alberi e le altre piante educate e disposte in ordine, i fiumi stretti infra certi termini e indirizzati a certo corso, e cose simili, non hanno quello stato né quella sembianza che avrebbero naturalmente. In modo che la vista di ogni paese abitato da qualunque generazione di uomini civili, eziandio non considerando le città, e gli altri luoghi dove gli uomini si riducono a stare insieme; è cosa artificiata, e diversa molto da quella che sarebbe in natura

    Giacomo Leopardi (1798- 1837), poeta, scrittore e filosofo italiano. Operette morali, Elogio degli uccelli

  • Se fossimo soli l'immensità sarebbe davvero uno spreco

    Isaac Asimov

  • Se io fossi il vento, non soffierei più su un mondo tanto malvagio e miserabile. ............. Eppure, lo ripeto e lo giuro, c'è qualcosa di glorioso e di benigno nel vento

    Herman Melville, Moby Dick o la balena (1851)

  • La ragione è un lume; la Natura vuol essere illuminata dalla ragione, non incendiata

    Giacomo Leopardi, Zibaldone (1817-1818)

  • (...) « Il Pil non tiene conto della salute delle nostre famiglie, della qualità della loro educazione o della gioia dei loro momenti di svago. (...) Non comprende la bellezza della nostra poesia o la solidità dei valori familiari, l'intelligenza del nostro dibattere o l'onestà dei nostri pubblici dipendenti. Non tiene conto né della giustizia nei nostri tribunali, né dell'equità nei rapporti fra di noi. Il Pil non misura né la nostra arguzia né il nostro coraggio, né la nostra saggezza né la nostra conoscenza, né la nostra compassione né la devozione al nostro paese. Misura tutto, in breve, eccetto ció che rende la vita veramente degna di essere vissuta. Puó dirci tutto sull'America, ma non se possiamo essere orgogliosi di essere americani»

    Bob Kennedy

  • fallire di nuovo, fallire meglio

    Samuel Beckett

  • Che straordinario dono sono gli alberi e quante cose potremmo imparare da loro, se solo sapessimo guardarli, vederli, prestare loro l'amore e l'attenzione che si presta agli amici

    Susanna Tamaro, Cara Mathilde (1997)

  • Obbedire a natura in tutto è il meglio

    Francesco Petrarca

  • Le cose peggiorano lentamente, le persone si adattano. Il problema sta nel determinare il corretto livello di allarme nei confronti della carica di una branco di elefanti ancora molto lontano

    David D. Clark - (Massacchussett Institute of Technology)

PROGETTAZIONE ECOSOSTENIBILE

AREA:  Progettazione sostenibile


Carta percorso solare annuale per un dato luogo
Carta percorso solare annuale per un dato luogo

Simulazione per la valutazione ed il progetto di una schermatura solare
Simulazione per la valutazione ed il progetto di una schermatura solare

Simulazione per la valutazione ed il progetto di una schermatura solare orizzontale
Simulazione per la valutazione ed il progetto di una schermatura solare orizzontale

I risultati sono quantificabili per ogni edificio secondo le vigenti normative nazionali ed internazionali
I risultati sono quantificabili per ogni edificio secondo le vigenti normative nazionali ed internazionali

Cos'è la progettazione ecosostenibile?
Con questo termine si intende un approccio alla progettazione attenta alle implicazioni sull'ambiente, sull'uomo e sulla natura e tendenzialmente mirata a generare un qualsiasi tipo di sviluppo (o, in casi particolari, un "non sviluppo") coerente con il tema della sostenibilità nell'accezione specifica definita dall'O.N.U.

In campo architettonico ed edilizio con l'aggettivazione ecosostenibile si può intendere il ricorso ad una vasta gamma di discipline scientifiche e conoscenze progettuali che, molto sinteticamente, riguardano:
  • i rapporti con il contesto ambientale "naturale" e/o "costruito";
  • le variabili tipologico-strutturali adottabili;
  • le condizioni di benessere ottenibili;
  • l'adozione di criteri di sostenibilità in tutte le fasi di vita dei manufatti (dalla produzione dei materiali, alla realizzazione esecutiva delle opere, alla fase di esercizio fino alle operazioni di dismissione finale, con attenzione particolare verso il riutilizzo dei materiali e/o il loro conferimento a discarica).
     

Perchè è sempre più importante l'approccio ecosostenibile?
Bioclimatica, Bioedilizia, Bioarchitettura, sono alcune delle discipline che si riferiscono al grande tema dello "Sviluppo Sostenibile". Il termine trova la sua definizione nel rapporto per le Nazioni Unite della Commissione Brundtland "Our Common Future" del 1987 ove si dice che: "Sostenibile è quello sviluppo che garantisce la copertura degli attuali fabbisogni della società senza pregiudizio per le generazioni future di soddisfare i propri fabbisogni".
è stato calcolato e descritto in un documento edito dalla CE che attraverso la corretta applicazione delle politiche di sostenibilità e delle direttive ambientali della UE si potrebbe risparmiare il 20% di energia rispetto ai consumi attuali. Una percentuale che corrisponde ad un valore complessivo di 60 miliardi di euro, con ricadute dirette stimabili in un risparmio tra i 500 ai 1000 euro/anno per unità abitativa.

Dove si può applicare?
Le applicazioni dell'approccio ecosostenibile alla fase progettuale sono praticamente universali e possono essere impiegate con modalità diverse a seconda della scala operativa in cui si deve lavorare (architettura, edilizia, urbanistica, territorio/ambiente).

 




iperPIANO - Ecosistema di soluzioni e innovazioni per il governo del territorio e della città
© iperPIANO - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale dei contenuti (testi,immagini,video) - credits