Torna alla Home Page
  • Spezzare l' atomo è stato un gioco da ragazzi, sarei stato più orgoglioso di me se avessi spezzato un pregiudizio

    Albert Einstein

  • L'antica distinzione tra uomo e natura, tra abitante di città e abitante di campagna, tra greco e barbaro, tra cittadino e forestiero, non vale più: l'intero pianeta e' ormai diventato un villaggio, e di conseguenza il piu' piccolo dei rioni deve essere progettato come un modello funzionale del mondo intero

    Lewis Mumford, La citta' nella storia (1961)

  • Un medico puó seppellire i suoi errori, un architetto puó solo consigliare di far crescere dei rampicanti

    Frank Lloyd Wright

  • Rammentate che il nostro compito rimane quello di preparare idee per chi governa

    Gaetano Filangieri a Eleonora Fonseca nel libro di Enzo Striano 'Il resto di niente'

  • La natura non si fa mai sorprendere in vestaglia

    Ralph Waldo Emerson (1803-1882), poeta, filosofo e saggista americano

  • Le cose sono unite da legami invisibili: non si puo' cogliere un fiore senza turbare una stella

    Albert Einstein, Ideas an opinions (Modern Library, New York 1957, Schwarz)

  • La città è un luogo dove si puó trovare una cosa mentre se ne cerca un'altra

    Ulf Hannerz, La complessità culturale, Bologna, 1998

  • Verra' il secolo in cui l'uomo scoprira' forze potenti nella Natura

    Giordano Bruno (1548 -1600)

  • Quanto più l'uomo impara a conoscere la natura, tanto più viene preso profondamente e tenacemente dalla sua viva realtà

    Konrad Lorenz

  • ...se poi si scavasse in un terreno duro, oppure non si trovasse a qualunque profondita' vena d'acqua, allora debbonsi raccoglier le acque, o dai tetti, o da altri luoghi alti, nelle cisterne con lastrico di smalto. ..... Codeste conserve d'acqua, ove si costruiscano duplicate o triplicate, in modo che dall'una all'altra si possano tramutare colando le acque, ne renderanno assai piu' salubre l'uso; imperocche' se vi e' un luogo al fondo ove depositi il fango, rimarra' piu' limpida l'acqua, e senza odore, e conservera' il suo natural sapore

    Vitruvio, De Architettura

GESTIONE E MONITORAGGIO DELL'IMMAGINE URBANA

AREA:  Pianificazione territoriale e riqualificazione urbana


Logo di  Organicittà
Logo di Organicittà

Il centro storico di Cervia, primo caso di  sviluppo del  sistema Organicittà
Il centro storico di Cervia, primo caso di sviluppo del sistema Organicittà

Piano del Colore e scelta del colore on-line
Piano del Colore e scelta del colore on-line

Rilievo fotometrico a intervento effettuato e prima dell'intervento
Rilievo fotometrico a intervento effettuato e prima dell'intervento

Cos'è Organicittà
E' un sistema informatizzato on-line, gestito da un software appositamente creato che, utilizzando un'ampia serie di banche dati relative alle facciate degli edifici, consente di coordinare, nel tempo, gli interventi di manutenzione, recupero o restauro della facciata stessa. Interventi che riguardano sia la finitura o il tinteggio di superficie, sia la qualità del supporto a intonaco, della muratura, ecc. . Il progetto, denominato Organicittà, giocando con le parole organismo e città, quale organismo vivente, si pone la finalità di strutturare un'amplissima banca dati attraverso la quale fornire un supporto qualitativo ed uno strumento di lavoro per le Amministrazioni Pubbliche Locali, nella quotidiana gestione degli interventi (privati e pubblici) di manutenzione e/o restauro delle facciate degli edifici.

Dove si può applicare
La metodologia di lavoro nasce osservando le peculiarità e la ricchezza di informazioni degli edifici storici, ma è concepita in modo da adattarsi e modellarsi anche agli edifici moderni, appartenenti sia al territorio urbano (città antica, periferie residenziali e produttive) che extraurbano (edilizia rurale).

I caratteri salienti
Organicittà è un sistema interattivo di gestione e monitoraggio dell'immagine urbana.
E' un Sistema Interattivo in quanto strumento operativo informatico con diverse banche dati, in grado di seguire l'evolvere della realtà studiata traendone valutazioni, trasmesse all'Ente Locale ed in parte messe a disposizione degli utenti esterni, per i quali è possibile avviare preventive simulazioni virtuali dei progetti di facciata previsti.
E' un sistema in grado di gestire in modo semplice ed ordinato una grande mole di dati di tipo tecnico ed amministrativo e di studiare, attraverso il monitoraggio, i vari effetti di quelle azioni nel tempo, reperendo nuovi dati, interrelandoli con banche dati e fornendo informazioni utili ed aggiornate agli Amministratori.
La ridefinizione dell'Immagine Urbana complessiva risulterà intimamente collegata alla visibilità e alla identità attraverso i colori scelti in rapporto al proprio contesto.

A chi è rivolto
Organicittà è rivolto agli Enti responsabili della gestione del territorio quali Amministrazioni Comunali, Associazioni e/o Consorzi di Comuni, Province ecc. . Inoltre Organicittà è utilizzato anche dai professionisti progettisti, dal cittadino diretto utente dell'intervento o studioso di problemi urbani, dai fornitori di prodotti per l'intervento e dalle maestranze edili.



iperPIANO - Ecosistema di soluzioni e innovazioni per il governo del territorio e della città
© iperPIANO - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale dei contenuti (testi,immagini,video) - credits