Torna alla Home Page
  • Chi sogna anche di giorno sa molte piu' cose di chi sogna solo di notte

    Edgar Allan Poe

  • Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra, c'è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti. Ma non è facile starci tranquillo

    Cesare Pavese, La luna e i faló (Einaudi 1950)

  • Il problema è come inculcare una tensione all'armonia con la terra in persone che hanno, in larga parte, dimenticato che esiste qualcosa che si chiama terra, e per le quali istruzione e cultura sono diventati quasi sinonimo di abbandono della terra. Questo e' il problema dell'educazione a conservare

    Aldo Leopold

  • Uno de' maggiori vantaggi, che si possa trarre dall'acqua piovana, e' di radunarla in serbatoj sotterranei, che si chiamano cisterne, dove, quando ella si e' purificata traversando per sabbia di fiume, si conserva molti anni senza corrompersi

    Francesco Milizia, Principi di architettura civile (1781)

  • Costruire, significa collaborare con la terra, imprimere il segno dell'uomo su un paesaggio che ne resterà modificato per sempre; contribuire inoltre a quella lenta trasformazione che è la vita stessa delle città

    Marguerite Yourcenar, Memorie di Adriano (1951)

  • Il nostro sconforto di fronte alla bellezza è senza dubbio radicato nel modo in cui abbiamo danneggiato il paesaggio, in quel che si rappresenta, come la nostra incapacità di rimediare ai danni e nell'evidenza che pochi di noi possono ancora sperare di possedere un lembo di terra intatto

    Robert Adam (davanti al degrado del paesaggio americano)

  • «Non troveremo mai un fine per la nazione né una nostra personale soddisfazione nel mero perseguimento del benessere economico, nell'ammassare senza fine beni terreni. Non possiamo misurare lo spirito nazionale sulla base dell'indice Dow-Jones, né i successi del paese sulla base del prodotto nazionale lordo (Pil). Il Pil comprende anche l'inquinamento dell'aria e la pubblicità delle sigarette, e le ambulanze per sgombrare le nostre autostrade dalle carneficine dei fine-settimana»

    Bob Kennedy

  • Dovete lasciare che chi guarda se ne vada con le sue proprie conclusioni. Se dettate loro cosa devono pensare, avete perso

    Maya Lin

  • Il design non è realizzare bellezza: la bellezza emerge da selezione, affinità, integrazione, amore

    Louis Kahn

  • Il territorio è un'opera d'arte, forse la più alta, la più corale che l'umanità abbia espresso; un'opera che prende forma attraverso il dialogo di entità viventi - l'uomo, la natura- nel tempo lungo della storia

    Alberto Magnaghi

MONITORAGGIO SENZA FILI DEL TERRITORIO

AREA:  Progettazione ambientale e del paesaggio


Un dispositivo di rilevazione degli incendi, mimetizzato in una simpatica casetta per uccelli
Un dispositivo di rilevazione degli incendi, mimetizzato in una simpatica casetta per uccelli

Installazione fissa basata su impianto non intrusivo nell'albero, questa soluzione garantisce la totale invisibilità della sentinella
Installazione fissa basata su impianto non intrusivo nell'albero, questa soluzione garantisce la totale invisibilità della sentinella

Il dispositivo di rilevazione dei movimenti del terreno
Il dispositivo di rilevazione dei movimenti del terreno

Le dimensioni di un sensore confrontate con una monetina da 1 eurocent
Le dimensioni di un sensore confrontate con una monetina da 1 eurocent

Cos'è il Monitoraggio senza fili del Territorio
è un moderno sistema di sensori elettronici senza fili collegati ad una piattaforma modulare in grado di rilevare parametri ambientali e territoriali e di comunicarli in tempo reale. Più semplicemente può internarsi come Internet della Natura che permette di avere sotto controllo lo stato di salute del territorio, come strumento di integrato di protezione civile e tutela del suolo.

Dove si può applicare
Il monitoraggio senza fili può essere applicato in tutti quei contesti che necessitano di una risposta rapida. Nel dettaglio si possono monitorare:
  • incendi boschivi;
  • alluvioni;
  • frane;
  • valanghe;
  • umidità del terreno;
  • fattori di tracciabilità agroalimentare.

L'applicazione avviene tramite sensori posizionati sul territorio. Le applicazioni della piattaforma possono essere molteplici e si possono adeguare ad ogni esigenza.

Come funziona
Vengono posizionati nel territorio dei sensori auto-alimentati preposti alla rilevazione della situazione anomala di allarme. Una volta verificatosi l'evento (per esempio incendio boschivo) danno comunicazione a una centralina in campo che invia a sua volta l'allarme ai responsabili delle situazioni di emergenza sotto forma di sms, telefonata e email. Dal software centrale è possibile configurare i parametri di ogni modulo.

I caratteri salienti
La piattaforma di monitoraggio senza fili consente di controllare l'ambiente e il territorio, e presenta le seguenti caratteristiche:

  • basso costo;
  • alta affidabilità;
  • a risposta rapida;
  • a bassi consumi;
  • georeferenziata;
  • flessibile;
  • uniforme.



iperPIANO - Ecosistema di soluzioni e innovazioni per il governo del territorio e della città
© iperPIANO - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale dei contenuti (testi,immagini,video) - credits