Torna alla Home Page
  • Nessuno effetto è in natura sanza ragione; intendi la ragione e non ti bisogna sperienzia

    Leonardi da Vinci, Codice Atlantico 147 v.a.

  • Il nostro sconforto di fronte alla bellezza è senza dubbio radicato nel modo in cui abbiamo danneggiato il paesaggio, in quel che si rappresenta, come la nostra incapacità di rimediare ai danni e nell'evidenza che pochi di noi possono ancora sperare di possedere un lembo di terra intatto

    Robert Adam (davanti al degrado del paesaggio americano)

  • Bisogna barcollare dritti nell'ignoto

    Frank Gehry

  • L'unico consiglio che mi sento di dare - e che regolarmente do -ai giovani è questo: combattete per quello in cui credete. Perderete, come le ho perse io, tutte le battaglie. Ma solo una potrete vincerne. Quella che s'ingaggia ogni mattina, davanti allo specchio

    Indro Montanelli, Soltanto un giornalista

  • Sono le azioni che contano. I nostri pensieri per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni

    Gandhi

  • Se io fossi il vento, non soffierei più su un mondo tanto malvagio e miserabile. ............. Eppure, lo ripeto e lo giuro, c'è qualcosa di glorioso e di benigno nel vento

    Herman Melville, Moby Dick o la balena (1851)

  • Quelli che si innamoran di pratica sanza scienzia, son come 'l nocchier, ch'entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada

    Leonardo da Vinci

  • ...dobbiamo essere riconoscenti a quelle citta' per la lodevole discrezione che dimostrano, lasciando le rive del fiume ai boschi, ai prati e ai giardini

    Jerome Klapka Jerome, Tre uomini in barca (per tacer del cane) [1889]

  • Amore e rispetto per la vita in tutte le sue manifestazioni, con la consapevolezza che non le cose, il potere e tutto cio' che e' morto, bensi' la vita e tutto quanto pertiene alla sua crescita hanno carattere sacro

    Erich Fromm, Avere o essere?

  • Come i germogli crescendo dànno origine a nuovi germogli, e questi, se vigorosi, si ramificano e superano da ogni parte un ramo più debole, così per generazione io credo sia avvenuto per il grande albero della vita, che riempie la crosta terrestre con i suoi rami morti e rotti e ne copre la superficie con le sue sempre rinnovantisi, meravigliose, ramificazioni

    Charles Darwin, L'origine delle specie [titolo originale: On the Origin of Species by Means of Natural Selection, or the Preservation of Favoured Races in the Struggle for Life, 1859]

MONITORAGGIO SENZA FILI DELL'AMBIENTE URBANO

AREA:  Progettazione ambientale e del paesaggio


I cambiamenti climatici incrementano il fabbisogno di controllo e monitoraggio anche a livello locale
I cambiamenti climatici incrementano il fabbisogno di controllo e monitoraggio anche a livello locale

Le minacce per lo stato dell'ambiente urbano sono rappresentate anche dagli incendi e dai rischi industriali
Le minacce per lo stato dell'ambiente urbano sono rappresentate anche dagli incendi e dai rischi industriali

Gli scarichi idrici contribuiscono in modo determinante allo stato di alterazione dell'ambiente urbano
Gli scarichi idrici contribuiscono in modo determinante allo stato di alterazione dell'ambiente urbano

Cos'è il Monitoraggio senza fili dell'ambiente urbano
è un moderno sistema di sensori elettronici senza fili collegati ad una piattaforma modulare in grado di rilevare parametri ambientali e urbani e di comunicarli in tempo reale. Più semplicemente può internarsi come Internet dell'Ambiente che permette di avere sotto controllo lo stato di salute delle città.

Dove si può applicare
Il monitoraggio senza fili può essere applicato in contesti in cui un intervento rapido e mirato risulta fondamentale per evitare rischi (per esempio nel controllo di sostanze tossiche e nocive o nel controllo delle fognature), oppure in quelle situazioni dove risulta gradito un livello di conoscenza dello "stato ambientale" (per esempio monitoraggio della qualità dell'aria) in ambito urbano. Le applicazioni della piattaforma possono essere molteplici e si possono adeguare ad ogni esigenza.

Come funziona
Sensori auto-alimentati, preposti alla rilevazione del rischio, vengono posizionati sul territorio. In caso di allerta inviano la comunicazione ad una centralina in campo che invia a sua volta l'allarme ai responsabili delle situazioni di emergenza sotto forma di sms, telefonata e email. In caso di conoscenza del livello ambientale in ambito urbano, invece, periodicamente (tempo configurabile) i dati vengono inviati al software e memorizzati. è così possibile avere uno storico dei dati, con conseguente possibilità di statistiche, tendenze, ecc.
Dal software centrale è possibile configurare i parametri di ogni modulo.

I caratteri salienti
La piattaforma di monitoraggio senza fili consente di controllare l'ambiente e presenta le seguenti caratteristiche:

  • basso costo;
  • alta affidabilità;
  • a risposta rapida;
  • a bassi consumi;
  • georeferenziata;
  • flessibile;
  • uniforme.



iperPIANO - Ecosistema di soluzioni e innovazioni per il governo del territorio e della città
© iperPIANO - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale dei contenuti (testi,immagini,video) - credits