Torna alla Home Page
  • You don't need a weatherman to know which way the wind blows
    [Non hai bisogno di un meteorologo per sapere da che parte tira il vento]

    Bob Dylan, da Subterranean Homesick Blues nell'album Bringing it all back Home 1965

  • Siate il cambiamento che vorreste vedere nel mondo

    Gandhi

  • Il gentil'huomo grande utilità e consolatione caverà dalle case di villa, dove il tempo si passa in vedere e ornare le sue possessioni, e con industria e arte dell'agricoltura accrescer le facultà, dove anco per l'esercitio, che nella villa si suol fare a piedi e a cavallo, il corpo agevolmente conserverà la sua sanità e robustezza, e dove finalmente l'animo stanco delle agitazioni della città prenderà molto ristauro e consolatione, e quietamente potrà attendere a gli studj delle lettere e alla contemplatione

    Andrea Palladio, I quattro libri dell'architettura. Venezia 1581

  • Io sono molto amico delle acque: esse fanno bene al mio spirito

    Gian Lorenzo Bernini (Napoli, 1598 - Roma, 1680)

  • E segavano i rami sui quali stavano seduti, gridandosi l'un l'altro le loro esperienze per segare con più vigore. E crollarono nell'abisso. E quelli che li guardavano scossero la testa e continuarono a segare con forza

    Bertold Brecht (Esilio)

  • Non siamo forse veri e propri analfabeti nella lingua e nell'arte necessarie per creare, tessere e conservare liberamente connessioni e legami?

    Ulrich Beck

  • Ho chiuso gli occhi per vedere

    Paul Gauguin

  • Obbedire a natura in tutto è il meglio

    Francesco Petrarca

  • '- Lo so che la città sta allà e da quella parte sta andando perchè il piano regolatore così è stabilito, ma proprio per questo che noi da 'là la dobbiamo far arrivare qua!
    - E ti pare una cosa facile?
    - E cambiamo il piano regolatore?
    - Che cosa?
    - E po' cambiamo il piano regolatore?
    - Non c'è bisogno: la città va in là, e questa è zona agricola; e quanto la puoi pagare oggi? Trecento? Cinquecento, mille lire al metro quadrato? Ma domani questa terra, questo stesso metro quadrato, ne puó valere sessanta, settantamila, eppure di più! Tutto dipende da noi! il cinquemila per cento di profitto!
    - Eccolo là: ... quello è l'oro oggi! E chi te lo dà il commercio, l'industria, ...l'avvenire industriale del mezzo giorno si...
    - Investili i tuoi soldi in una fabbrica, sindacati, rivendicazioni, scioperi, cassa malattia... ,ti fanno venire l'infarto co' sti cose..., e invece niente affani e niente preoccupazioni... tutto guadagno e nessun rischio!
    - Noi dobbiamo fare solo in modo che il comune porti qua le strade, le fogne, e l'acqua, il gas, la luce e il telefono

    Rod Steiger nella parte di Edoardo Nottola nel film 'Le mani sulla città' (1963) diretto da Francesco Rosi. L'opera ha vinto il Leone d'oro del Festival di Venezia

  • Il senso di stupore, la curiosità e il fascino delle stagioni che solo il mondo delle piante puó infondere in un giovane è una cosa che ti segna per tutta la vita e non ti lascia mai più

    Paul Lauterbur, Premio Nobel 2003 per la Medicina

WEB G.I.S. - Sistema Informativo Territoriale 2D/3D

AREA:  Supporti gestionali e organizzativi


Rappresentazione 3D del fenomeno relativo alla incidenza percentuale della popolazione in età scolare
Rappresentazione 3D del fenomeno relativo alla incidenza percentuale della popolazione in età scolare

Tavola tematica su base catastale che riproduce la  zonizzazione di Piano Regolatore Generale
Tavola tematica su base catastale che riproduce la zonizzazione di Piano Regolatore Generale

Sezione del portale rivolto all'utenza comune rappresentante la geolocalizzazione delle attività produttive su carta Google Maps
Sezione del portale rivolto all'utenza comune rappresentante la geolocalizzazione delle attività produttive su carta Google Maps

Carta dell'Uso del Suolo su G.I.S. locale (su supporto raster C.T.R.N. 1:10.000)
Carta dell'Uso del Suolo su G.I.S. locale (su supporto raster C.T.R.N. 1:10.000)

Cos'è il WEB G.I.S. e come si costruisce
Nell'ambito di un progetto urbanistico non si può prescindere dall'aspetto conoscitivo del territorio nella sua consistenza fisica basata sulla cartografia e nelle sue interazioni con fattori sociali, economici ed ambientali.
Il modello proposto è quello che consente la riconduzione al territorio di ogni tipo di informazione che abbia una sua precisa collocazione spaziale. In questo modo il territorio diventa la chiave utilizzata per la consultazione della Banca Dati; si individuano i riferimenti territoriali (p.e. edifici, zone di piano, numeri civici) a cui riferire tutte le informazioni sia in modo diretto (informazioni grafiche, elementi cartografici) sia in modo indiretto (informazioni alfanumeriche georeferenziate mediante il collegamento ad un riferimento territoriale).
Per il raggiungimento degli obiettivi preposti sia in termini di tavole di analisi e progetto che di esposizione pubblica dei risultati mediante G.I.S. Web oriented, si rendono necessarie nella maggior parte dei casi le seguenti fasi:
  • Acquisizione dall'Agenzia del Territorio dei fogli di mappa catastali vettoriali unitamente ai dati del catasto censuario relativi al territorio in oggetto;
  • Acquisizione dell'eventuale Carta Tecnica vettoriale 1:2.000 - 1:5.000 relativa al territorio in oggetto;
  • Trasformazione delle fonti catastali dall'originario sistema di inquadramento Cassini-Soldner o Gauss-Boaga al sistema di inquadramento internazionale UTM-WGS84 tramite algoritmo di trasformazione coordinate sviluppato secondo le specifiche dell'Istituto Geografico Militare - I.G.M.;
  • Mosaicatura in unica base dati dei precedenti strati informativi;
  • Aggiornamento dello strato informativo fabbricati della fonte catastale tramite sovrapposizione con medesimo strato della fonte aerofotogrammetrica;
  • Memorizzazione e codifica logica degli strati informativi relativi al P.R.G.C. o strumento urbanistico analogo del territorio in oggetto;
  • Memorizzazione e codifica logica dello strato informativo Grafo Stradale (mezzeria della viabilità);
  • Acquisizione e codifica logica in funzione del grafo stradale di pertinenza dello strato informativo Numerazione Civica e relativa attribuzione al fabbricato di pertinenza;
  • Acquisizione (previo export da software di gestione) dell'archivio anagrafe dei residenti e collegamento a "cascata" soggetto - indirizzo di residenza - edificio.

     



iperPIANO - Ecosistema di soluzioni e innovazioni per il governo del territorio e della città
© iperPIANO - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale dei contenuti (testi,immagini,video) - credits