Torna alla Home Page
  • Non siamo forse veri e propri analfabeti nella lingua e nell'arte necessarie per creare, tessere e conservare liberamente connessioni e legami?

    Ulrich Beck

  • Io sono uno che non nasconde le sue idee questo e' vero perche' non mi piacciono quelli che vogliono andare d'accordo con tutti e cambiano ogni volta bandiera per tirare a campare

    Luigi Tenco, Io sono uno

  • Non è rinchiudendo il vicino che ci si convince del proprio buonsenso

    F.M. Dostoevskij

  • L'urbanista è come un chirurgo, se quest'ultimo per sbaglio incide o taglia un organo che non doveva, potrà anche riparare l'errore ma l'organo rimarrà comunque lesionato. Se invece si sbaglia un edificio al limite si potrà anche demolirlo e rifarlo ex novo, ma buttare a terra una città per rifarla daccapo non so proprio se è possibile

    Luigi Piccinato, architetto

  • Una regione in cui una foresta primitiva affondi le proprie radici nel materiale decomposto di un'altra foresta primitiva è un territorio che favorisce non soltanto la fioritura di grano e patate, ma anche di poeti e di filosofi per le generazioni a venire

    Henry David Thoreau, Walking - Camminare (1851)

  • «Il Pil mette nel conto le serrature speciali per le nostre porte di casa, e le prigioni per coloro che cercano di forzarle (...). Comprende programmi televisivi che valorizzano la violenza per vendere prodotti violenti ai nostri bambini. Cresce con la produzione di napalm, missili e testate nucleari, comprende anche la ricerca per migliorare la disseminazione della peste bubbonica, si accresce con gli equipaggiamenti che la polizia usa per sedare le rivolte, e non fa che aumentare quando sulle loro ceneri si ricostruiscono i bassifondi popolari.»

    Bob Kennedy

  • L'oasi è fatta per il corpo, il deserto per l'anima

    Proverbio Tuareg

  • Spazio, luce, ordine. Sono cose di cui gli uomini hanno bisogno, come hanno bisogno di pane o di un posto per dormire

    Le Corbusier

  • E segavano i rami sui quali stavano seduti, gridandosi l'un l'altro le loro esperienze per segare con più vigore. E crollarono nell'abisso. E quelli che li guardavano scossero la testa e continuarono a segare con forza

    Bertold Brecht (Esilio)

  • Verra' il secolo in cui l'uomo scoprira' forze potenti nella Natura

    Giordano Bruno (1548 -1600)

WEB G.I.S. - Sistema Informativo Territoriale 2D/3D

AREA:  Supporti gestionali e organizzativi


Rappresentazione 3D del fenomeno relativo alla incidenza percentuale della popolazione in età scolare
Rappresentazione 3D del fenomeno relativo alla incidenza percentuale della popolazione in età scolare

Tavola tematica su base catastale che riproduce la  zonizzazione di Piano Regolatore Generale
Tavola tematica su base catastale che riproduce la zonizzazione di Piano Regolatore Generale

Sezione del portale rivolto all'utenza comune rappresentante la geolocalizzazione delle attività produttive su carta Google Maps
Sezione del portale rivolto all'utenza comune rappresentante la geolocalizzazione delle attività produttive su carta Google Maps

Carta dell'Uso del Suolo su G.I.S. locale (su supporto raster C.T.R.N. 1:10.000)
Carta dell'Uso del Suolo su G.I.S. locale (su supporto raster C.T.R.N. 1:10.000)

Cos'è il WEB G.I.S. e come si costruisce
Nell'ambito di un progetto urbanistico non si può prescindere dall'aspetto conoscitivo del territorio nella sua consistenza fisica basata sulla cartografia e nelle sue interazioni con fattori sociali, economici ed ambientali.
Il modello proposto è quello che consente la riconduzione al territorio di ogni tipo di informazione che abbia una sua precisa collocazione spaziale. In questo modo il territorio diventa la chiave utilizzata per la consultazione della Banca Dati; si individuano i riferimenti territoriali (p.e. edifici, zone di piano, numeri civici) a cui riferire tutte le informazioni sia in modo diretto (informazioni grafiche, elementi cartografici) sia in modo indiretto (informazioni alfanumeriche georeferenziate mediante il collegamento ad un riferimento territoriale).
Per il raggiungimento degli obiettivi preposti sia in termini di tavole di analisi e progetto che di esposizione pubblica dei risultati mediante G.I.S. Web oriented, si rendono necessarie nella maggior parte dei casi le seguenti fasi:
  • Acquisizione dall'Agenzia del Territorio dei fogli di mappa catastali vettoriali unitamente ai dati del catasto censuario relativi al territorio in oggetto;
  • Acquisizione dell'eventuale Carta Tecnica vettoriale 1:2.000 - 1:5.000 relativa al territorio in oggetto;
  • Trasformazione delle fonti catastali dall'originario sistema di inquadramento Cassini-Soldner o Gauss-Boaga al sistema di inquadramento internazionale UTM-WGS84 tramite algoritmo di trasformazione coordinate sviluppato secondo le specifiche dell'Istituto Geografico Militare - I.G.M.;
  • Mosaicatura in unica base dati dei precedenti strati informativi;
  • Aggiornamento dello strato informativo fabbricati della fonte catastale tramite sovrapposizione con medesimo strato della fonte aerofotogrammetrica;
  • Memorizzazione e codifica logica degli strati informativi relativi al P.R.G.C. o strumento urbanistico analogo del territorio in oggetto;
  • Memorizzazione e codifica logica dello strato informativo Grafo Stradale (mezzeria della viabilità);
  • Acquisizione e codifica logica in funzione del grafo stradale di pertinenza dello strato informativo Numerazione Civica e relativa attribuzione al fabbricato di pertinenza;
  • Acquisizione (previo export da software di gestione) dell'archivio anagrafe dei residenti e collegamento a "cascata" soggetto - indirizzo di residenza - edificio.

     



iperPIANO - Ecosistema di soluzioni e innovazioni per il governo del territorio e della città
© iperPIANO - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale dei contenuti (testi,immagini,video) - credits