Torna alla Home Page
  • Il senso di stupore, la curiosità e il fascino delle stagioni che solo il mondo delle piante puó infondere in un giovane è una cosa che ti segna per tutta la vita e non ti lascia mai più

    Paul Lauterbur, Premio Nobel 2003 per la Medicina

  • Gli alberi sono degli alfabeti, dicevano i Greci

    Roland Barthes

  • (...) « Il Pil non tiene conto della salute delle nostre famiglie, della qualità della loro educazione o della gioia dei loro momenti di svago. (...) Non comprende la bellezza della nostra poesia o la solidità dei valori familiari, l'intelligenza del nostro dibattere o l'onestà dei nostri pubblici dipendenti. Non tiene conto né della giustizia nei nostri tribunali, né dell'equità nei rapporti fra di noi. Il Pil non misura né la nostra arguzia né il nostro coraggio, né la nostra saggezza né la nostra conoscenza, né la nostra compassione né la devozione al nostro paese. Misura tutto, in breve, eccetto ció che rende la vita veramente degna di essere vissuta. Puó dirci tutto sull'America, ma non se possiamo essere orgogliosi di essere americani»

    Bob Kennedy

  • Le cose sono unite da legami invisibili: non si puo' cogliere un fiore senza turbare una stella

    Albert Einstein, Ideas an opinions (Modern Library, New York 1957, Schwarz)

  • Verra' il secolo in cui l'uomo scoprira' forze potenti nella Natura

    Giordano Bruno (1548 -1600)

  • Che belle parole se si potesse scrivere con un raggio di sole. Che parole d'argento se si potesse scrivere con un filo di vento

    Gianni Rodari, Calamaio

  • L'unica ricchezza rimasta al Terzo mondo e' la biodiversita': i nostri semi, le nostre piante medicinali che ci permettono d'entrare nel mondo produttivo. Non possiamo tollerare che i brevetti, i giganti alimentari ci tolgano anche questo

    Vandana Shiva, Earth summit 2002 Rio+10

  • E segavano i rami sui quali stavano seduti, gridandosi l'un l'altro le loro esperienze per segare con più vigore. E crollarono nell'abisso. E quelli che li guardavano scossero la testa e continuarono a segare con forza

    Bertold Brecht (Esilio)

  • Quelli che si innamoran di pratica sanza scienzia, son come 'l nocchier, ch'entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada

    Leonardo da Vinci

  • Dovete lasciare che chi guarda se ne vada con le sue proprie conclusioni. Se dettate loro cosa devono pensare, avete perso

    Maya Lin

WEB G.I.S. - Sistema Informativo Territoriale 2D/3D

AREA:  Supporti gestionali e organizzativi


Rappresentazione 3D del fenomeno relativo alla incidenza percentuale della popolazione in età scolare
Rappresentazione 3D del fenomeno relativo alla incidenza percentuale della popolazione in età scolare

Tavola tematica su base catastale che riproduce la  zonizzazione di Piano Regolatore Generale
Tavola tematica su base catastale che riproduce la zonizzazione di Piano Regolatore Generale

Sezione del portale rivolto all'utenza comune rappresentante la geolocalizzazione delle attività produttive su carta Google Maps
Sezione del portale rivolto all'utenza comune rappresentante la geolocalizzazione delle attività produttive su carta Google Maps

Carta dell'Uso del Suolo su G.I.S. locale (su supporto raster C.T.R.N. 1:10.000)
Carta dell'Uso del Suolo su G.I.S. locale (su supporto raster C.T.R.N. 1:10.000)

Cos'è il WEB G.I.S. e come si costruisce
Nell'ambito di un progetto urbanistico non si può prescindere dall'aspetto conoscitivo del territorio nella sua consistenza fisica basata sulla cartografia e nelle sue interazioni con fattori sociali, economici ed ambientali.
Il modello proposto è quello che consente la riconduzione al territorio di ogni tipo di informazione che abbia una sua precisa collocazione spaziale. In questo modo il territorio diventa la chiave utilizzata per la consultazione della Banca Dati; si individuano i riferimenti territoriali (p.e. edifici, zone di piano, numeri civici) a cui riferire tutte le informazioni sia in modo diretto (informazioni grafiche, elementi cartografici) sia in modo indiretto (informazioni alfanumeriche georeferenziate mediante il collegamento ad un riferimento territoriale).
Per il raggiungimento degli obiettivi preposti sia in termini di tavole di analisi e progetto che di esposizione pubblica dei risultati mediante G.I.S. Web oriented, si rendono necessarie nella maggior parte dei casi le seguenti fasi:
  • Acquisizione dall'Agenzia del Territorio dei fogli di mappa catastali vettoriali unitamente ai dati del catasto censuario relativi al territorio in oggetto;
  • Acquisizione dell'eventuale Carta Tecnica vettoriale 1:2.000 - 1:5.000 relativa al territorio in oggetto;
  • Trasformazione delle fonti catastali dall'originario sistema di inquadramento Cassini-Soldner o Gauss-Boaga al sistema di inquadramento internazionale UTM-WGS84 tramite algoritmo di trasformazione coordinate sviluppato secondo le specifiche dell'Istituto Geografico Militare - I.G.M.;
  • Mosaicatura in unica base dati dei precedenti strati informativi;
  • Aggiornamento dello strato informativo fabbricati della fonte catastale tramite sovrapposizione con medesimo strato della fonte aerofotogrammetrica;
  • Memorizzazione e codifica logica degli strati informativi relativi al P.R.G.C. o strumento urbanistico analogo del territorio in oggetto;
  • Memorizzazione e codifica logica dello strato informativo Grafo Stradale (mezzeria della viabilità);
  • Acquisizione e codifica logica in funzione del grafo stradale di pertinenza dello strato informativo Numerazione Civica e relativa attribuzione al fabbricato di pertinenza;
  • Acquisizione (previo export da software di gestione) dell'archivio anagrafe dei residenti e collegamento a "cascata" soggetto - indirizzo di residenza - edificio.

     



iperPIANO - Ecosistema di soluzioni e innovazioni per il governo del territorio e della città
© iperPIANO - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale dei contenuti (testi,immagini,video) - credits