Torna alla Home Page
  • Il nostro è un Paese senza memoria e verità, e io per questo cerco di non dimenticare

    Leonardo Sciascia

  • Non è rinchiudendo il vicino che ci si convince del proprio buonsenso

    F.M. Dostoevskij

  • Gli specialisti sono persone che ripetono sempre gli stessi errori

    Walter Gropius

  • ...dobbiamo essere riconoscenti a quelle citta' per la lodevole discrezione che dimostrano, lasciando le rive del fiume ai boschi, ai prati e ai giardini

    Jerome Klapka Jerome, Tre uomini in barca (per tacer del cane) [1889]

  • L'unica ricchezza rimasta al Terzo mondo e' la biodiversita': i nostri semi, le nostre piante medicinali che ci permettono d'entrare nel mondo produttivo. Non possiamo tollerare che i brevetti, i giganti alimentari ci tolgano anche questo

    Vandana Shiva, Earth summit 2002 Rio+10

  • Dovete lasciare che chi guarda se ne vada con le sue proprie conclusioni. Se dettate loro cosa devono pensare, avete perso

    Maya Lin

  • C'è un ruolo e una funzione per la bellezza nel nostro tempo

    Tadao Ando

  • Un filo d'erba non è niente di meno che il frutto del monotono lavoro delle stelle

    Walt Whitman (1855)

  • Che belle parole se si potesse scrivere con un raggio di sole. Che parole d'argento se si potesse scrivere con un filo di vento

    Gianni Rodari, Calamaio

  • (...) « Il Pil non tiene conto della salute delle nostre famiglie, della qualità della loro educazione o della gioia dei loro momenti di svago. (...) Non comprende la bellezza della nostra poesia o la solidità dei valori familiari, l'intelligenza del nostro dibattere o l'onestà dei nostri pubblici dipendenti. Non tiene conto né della giustizia nei nostri tribunali, né dell'equità nei rapporti fra di noi. Il Pil non misura né la nostra arguzia né il nostro coraggio, né la nostra saggezza né la nostra conoscenza, né la nostra compassione né la devozione al nostro paese. Misura tutto, in breve, eccetto ció che rende la vita veramente degna di essere vissuta. Puó dirci tutto sull'America, ma non se possiamo essere orgogliosi di essere americani»

    Bob Kennedy

AREE PRODUTTIVE ECOLOGICAMENTE ATTREZZATE

AREA:  Pianificazione territoriale e riqualificazione urbana


Lettura del territorio
Lettura del territorio

Analisi ambientali
Analisi ambientali

La valutazione
La valutazione

 

Componenti del valore ambientale
Componenti del valore ambientale

 

Cosa sono le A.P.E.A.?
Le Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate, anche chiamate in modo più completo Aree Produttive Socialmente ed Ecologicamente Attrezzate (A.P.S.E.A.), sono una risposta alla necessità di rendere maggiormente coerente il sistema produttivo con le ragioni e gli obiettivi della sostenibilità ambientale e sociale, mantenendo e incrementando l'efficienza e la competitività nel mercato.
Sono quindi da intendersi sia come un modo innovativo di realizzare nuove aree industriali - artigianali, sia un modello di riferimento per il processo di rigenerazione delle aree produttive esistenti.

Dove si può applicare
Il concetto di A.P.E.A. è applicabile ovunque ci sia un tessuto produttivo sufficientemente concentrato o dove ci sia intenzione di realizzare una nuova area artigianale o industriale. Non si tratta infatti di applicare un modello rigido con precisi requisiti prestazionali (come troppo spesso è inteso), ma di adottare un metodo, una filosofia di progetto, che possa adattarsi ai caratteri peculiari dei singoli casi.

Gli obiettivi

  • valorizzare economie di scala e processi sinergici tra imprese;
  • aumentare la competitività delle aree produttive;
  • promuovere azioni di miglioramento ambientale e sociale dell'intera area produttiva;
  • promozione dell'innovazione ecologica e della diffusione di tecnologie produttive sostenibili;
  • promozione dell'imprenditorialità nei settori innovativi e a elevato contenuto di conoscenza;
  • valorizzazione dei distretti, dei cluster, dei poli di specializzazione e delle filiere produttive;
  • il sostegno alla riconversione delle aree produttive a forte impatto ambientale;
  • facilitare l'accesso a forme di finanziamento pubblico.

I caratteri salienti

  • La Società di Gestione, espressione delle imprese dell'area, che gestisce programmi e azioni in termini di investimento e non di costo, è il fulcro dell'APEA;
  • La costruzione di un ambiente urbano e sociale di qualità, definito da urbanizzazioni e servizi alle imprese e ai lavoratori;
  • Integrazione ambientale e sociale con il territorio e le aree urbane.

Strategie

  • società gestisce i servizi e governa i processi di realizzazione per conto delle imprese dell'area, in competizione con il mercato;
  • i programmi devono essere realizzati senza contributi da parte delle imprese;
  • i programmi non dipendono da fonti di finanziamento pubblico;
  • i programmi devono autofinanziarsi con le economie di scala che sono in grado di produrre.



iperPIANO - Ecosistema di soluzioni e innovazioni per il governo del territorio e della città
© iperPIANO - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale dei contenuti (testi,immagini,video) - credits