Federico MORCHIO
Federico MORCHIO nasce a Ovada (AL).
Si laurea, con lode, in architettura nel 1988.
Dal 1986 al 1991 collabora, presso l'Università degli studi di Genova, ai corsi di progettazione architettonica dei proff. Paolo Maretto e Maria Giovanna Figoli, con cui svolge anche attività di ricerca in campo architettonico ed urbanistico.
Tra la fine degli anni '80 e il 1991 scrive i contributi per le voci 'Genova' e 'Liguria' della V appendice dell'Enciclopedia Italiana Treccani.
Libero professionista, si occupa di progettazione bioecologica, bioclimatica e sostenibile alle scale architettonica, edilizia, urbanistica, territoriale-paesaggistica.
Dal 2000 al 2009 collabora mensilmente con l'inserto 'Casa' del Piccolo di Alessandria scrivendo articoli per la rubrica 'abitare sano'.
Scrive articoli per AAM Terranuova ed altre riviste di settore ambientalista.
Tra il 2001 e il 2002 collabora come esperto risponditore al sito www.soloinrete.it relativamente a quesiti nel campo dell'edilizia in genere e della bioarchitettura.
Nel 2000 fonda la sezione della Provincia di Alessandria dell'Istituto Nazionale di Bioarchitetuttura (INBAR) di cui sarà Presidente fino al 2008.
Nel 2007 è promotore e co-fondatore dell'associazione internazionale Cultura & Progetto Sostenibile di cui è componente del Consiglio Direttivo Nazionale con delega di Coordinatore Nazionale del Comitato Tecnico-Scientifico.
Nel 2009 fonda con altri l'associazione 'AE-Review' (e con essa l'omonima rivista digitale) di cui entra a far parte del consiglio direttivo e della redazione.
E' relatore a corsi di specializzazione in architettura bioecologica e a master universitari sui temi correlati alla progettazione sostenibile e bioclimatica.
Si interessa altresì di illuminazione, di paesaggio e di 'office landscape' intesi come strumento per il miglioramento della qualità della vita in ambienti aperti o confinati.
Collabora con l'architetto Matteo Ottonello agli studi di 'Consapevolezza Ambientale e Cultura del Territorio'.