Torna alla Home Page
  • Ai nostri giorni quasi ogni cosiddetto miglioramento a cui l'uomo possa por mano, come la costruzione di case e l'abbattimento di foreste e alberi secolari, perverte in modo irrimediabile il paesaggio e lo rende sempre piu' addomesticato e banale

    Henry David Thoreau, Walking - Camminare (1851)

  • Quando arriva la prosperità non sprecatela tutta

    Confucio

  • Soffiando in mezzo ai boschi, qua piu' forte, la' piu' adagio, il vento si divertiva a suonare; allora si udivano venir fuori dalla foresta lunghe canzoni, simili alquanto ad inni sacri

    Dino Buzzati, Il segreto del Bosco Vecchio

  • ...dobbiamo essere riconoscenti a quelle citta' per la lodevole discrezione che dimostrano, lasciando le rive del fiume ai boschi, ai prati e ai giardini

    Jerome Klapka Jerome, Tre uomini in barca (per tacer del cane) [1889]

  • Non siamo forse veri e propri analfabeti nella lingua e nell'arte necessarie per creare, tessere e conservare liberamente connessioni e legami?

    Ulrich Beck

  • L'importante è non smettere di far domande. La curiosità ha le sue ragioni di esistere

    Albert Einstein

  • For trees and for jobs

    In uno striscione di operai nella manifestazione di Seattle, dicembre 1999

  • Ho chiuso gli occhi per vedere

    Paul Gauguin

  • Spezzare l' atomo è stato un gioco da ragazzi, sarei stato più orgoglioso di me se avessi spezzato un pregiudizio

    Albert Einstein

  • La natura non si fa mai sorprendere in vestaglia

    Ralph Waldo Emerson (1803-1882), poeta, filosofo e saggista americano

Il nuovo protagonismo dei creativi metropolitani - di Aldo Bonomi

inserito Lunedì 19, Ottobre 2009 da Roberto TOGNETTI

(0) Commenti

Un ritratto della fragilità della classe creativa in tempi di crisi. Un'occasione per definire il profilo ibrido dove l'exit strategy va al di là degli stereotipi, guardando ad una produzione di merci compatibile che incorpori innovazione e simboli adeguati alle nuove tendenze dei   [...]   

 
 

Roger Abravanel - Meritocrazia. 4 proposte concrete per valorizzare il talento e rendere il nostro paese più ricco e più giusto

inserito Lunedì 19, Ottobre 2009 da Roberto TOGNETTI

(0) Commenti

La carenza di merito nella società italiana sta diventando un tema sempre più urgente, ripreso ogni giorno da stampa, studiosi e comuni cittadini.Mancano peró le soluzioni a questo 'mal di merito', il pessimismo prevale sull'ottimismo e la disillusione aumenta.
Questo libro di Roger Abravanel, ingegnere e consulente aziendale di varie multinazionali, vuole invertire questa tendenza, e avanza   [...]   

 
 

Giuliano da Empoli - La sindrome di Meucci Contro il declino italiano

inserito Lunedì 19, Ottobre 2009 da Roberto TOGNETTI

(0) Commenti

Meucci è il geniale ideatore del telefono che non riuscì a trarre alcun beneficio dalla sua invenzione. A più di un secolo di distanza, si puó dire che la sindrome di Meucci abbia colpito l'Italia intera. Mentre tutto il mondo scopre l'importanza della qualità di vita e della dimensione estetica, mentre i grigi computer si trasformano in fiammeggianti oggetti di design, mentre perfino gli inglesi   [...]   

 
 

Festival della Creatività 2009: 'Le città del futuro, il futuro della città'

inserito Venerdì 16, Ottobre 2009 da Gianpiero OLIVA

(0) Commenti

Il Festival della Creatività torna alla Fortezza da Basso di Firenze dal 15 al 18 ottobre 2009 e dedica la sua quarta edizione alla città, luogo in cui la creatività diventa innovazione, produzione e sviluppo. Dopo il successo crescente delle prime tre edizioni (400.000 visitatori nel 2008), il Festival, con la personale adesione del Presidente della Repubblica, assume un rilievo internazionale   [...]   

 
 

ELINOR OSTROM E LA RIVINCITA DELLE PROPRIETA' COMUNI

inserito Mercoledì 14, Ottobre 2009 da Gianpiero OLIVA

(0) Commenti

Un interessante contributo da 'lavoce.info' sul premio Nobel a Elinor Ostrom di Antonio Massarutto. L'economista statunitense ha messo a punto una terza via tra Stato e mercato, una teoria complessiva che identifica i vantaggi del modello comunitario-cooperativo. Si tratta di un approccio molto interessante per le applicazioni nella pianificazione territoriale, approccio che in molti casi non puó   [...]   

 
 

ITALIA: UNA SOCIETA' BLOCCATA

inserito Lunedì 12, Ottobre 2009 da Roberto TOGNETTI

(0) Commenti

Segnaliamo un interessante articolo di Irene Tinagli pubblicato su La Stampa il 7 ottobre 2009 sul tema della mobilità sociale rispetto alla situazione italiana dove i fattori di blocco e di percezione negativa si stanno tutti aggravando.
 
 
Cosa spinge le persone a studiare, lavorare e impegnarsi ogni giorno per fare sempre un po' di più? È la speranza di poter garantire a se   [...]   

 
 

QUANDO L'AMBIENTE GIOCA IN CASA

inserito Domenica 11, Ottobre 2009 da Roberto TOGNETTI

(0) Commenti

di Simona Baldi e Luciano Canova (fonte: www.lavoce.info del 06.10.2009)
L'approccio di Italia e Francia alle politiche ambientali non potrebbe essere più diverso. Almeno per quanta riguarda l'edilizia: Oltralpe diventa uno tra i possibili strumenti in grado di facilitare il raggiungimento degli obiettivi di crescita eco-compatibile in un'ottica di sostenibilità di lungo periodo.
Da noi,   [...]   

 
 

INCONTRO: 'UFFICIO FABBRICA CREATIVA, LO SPAZIO DI LAVORO DIVENTA RISORSA'

inserito Venerdì 2, Ottobre 2009 da Gianpiero OLIVA

(0) Commenti


Si terrà mercoledì 7 ottobre, a Treviso, presso Palazzo Giacomelli, dalle ore 16.00, l'incontro organizzato da Assufficio, l'Associazione di Federlegno-Arredo che riunisce le industrie dei mobili e degli elementi di arredo per l'ufficio, dal titolo 'Ufficio Fabbrica Creativa, lo spazio di lavoro diventa risorsa'.
L'evento rientra nel progetto più ampio di Ufficio Fabbrica Creativa, con cui   [...]   

 
 

Ovada (AL) - I primi condomini 'ecologici'

inserito Giovedì 1, Ottobre 2009 da Roberto TOGNETTI

(2) Commenti

Un nuovo progetto edilizio, a pochi passi dal centro, spinge Ovada verso gli orizzonti innovativi della bioarchitettura.Il Pec (Piano esecutivo convenzionato) presentato e approvato l'altra sera in consiglio comunale cambierà il volto di un angolo nascosto di via Gramsci, tra il parcheggio del cimitero e la centrale elettrica.
Il vecchio edificio scolorito e abbandonato che sorge nell'area sarà   [...]   

 
 

Quale ruolo per le Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate?

inserito Lunedì 28, Settembre 2009 da Gianpiero OLIVA

(0) Commenti

Regione Piemonte, Provincia di Torino ed Environment Park organizzano, nell'ambito di Uniamo le Energie 2009 e della quinta edizione della Biennale dell'Eco-efficienza, il convegno:
Coniugare la tutela del territorio e la competitività delle imprese
Quale ruolo per le Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate?
7 ottobre Torino Esposizioni, Sala viola
C.so Massimo d'Azeglio 15,   [...]   

 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
iperPIANO - Ecosistema di soluzioni e innovazioni per il governo del territorio e della cittĂ 
© iperPIANO - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale dei contenuti (testi,immagini,video) - credits