Torna alla Home Page
  • L'idea coloniale di concedere per legge lo sfruttamento della terra, della nostra Pachamama (Madre terra), è un'idea datata. Nessun uomo puó sfruttare la terra, ma solo accudirla. Smettiamo di parlare solo di risorse e iniziamo a parlare di vita

    Roberto Espinosa, portavoce del Coordinamento Andino delle Organizzazioni Indigene

  • La città è quel luogo dove un bambino, percorrendola, puó vedere qualcosa che gli suggerisce quello che vorrà fare da grande

    Louis Kahn

  • Dovete lasciare che chi guarda se ne vada con le sue proprie conclusioni. Se dettate loro cosa devono pensare, avete perso

    Maya Lin

  • Nessuno effetto è in natura sanza ragione; intendi la ragione e non ti bisogna sperienzia

    Leonardi da Vinci, Codice Atlantico 147 v.a.

  • La natura non si fa mai sorprendere in vestaglia

    Ralph Waldo Emerson (1803-1882), poeta, filosofo e saggista americano

  • Le cose sono unite da legami invisibili: non si puo' cogliere un fiore senza turbare una stella

    Albert Einstein, Ideas an opinions (Modern Library, New York 1957, Schwarz)

  • Solo quando l'ultimo fiume sarà prosciugato quando l'ultimo albero sarà abbattuto quando l'ultimo animale sarà ucciso solo allora capirete che il denaro non si mangia

    Profezia Creek

  • Soffiando in mezzo ai boschi, qua piu' forte, la' piu' adagio, il vento si divertiva a suonare; allora si udivano venir fuori dalla foresta lunghe canzoni, simili alquanto ad inni sacri

    Dino Buzzati, Il segreto del Bosco Vecchio

  • Il problema è come inculcare una tensione all'armonia con la terra in persone che hanno, in larga parte, dimenticato che esiste qualcosa che si chiama terra, e per le quali istruzione e cultura sono diventati quasi sinonimo di abbandono della terra. Questo e' il problema dell'educazione a conservare

    Aldo Leopold

  • ...se poi si scavasse in un terreno duro, oppure non si trovasse a qualunque profondita' vena d'acqua, allora debbonsi raccoglier le acque, o dai tetti, o da altri luoghi alti, nelle cisterne con lastrico di smalto. ..... Codeste conserve d'acqua, ove si costruiscano duplicate o triplicate, in modo che dall'una all'altra si possano tramutare colando le acque, ne renderanno assai piu' salubre l'uso; imperocche' se vi e' un luogo al fondo ove depositi il fango, rimarra' piu' limpida l'acqua, e senza odore, e conservera' il suo natural sapore

    Vitruvio, De Architettura

I piccoli Comuni in rivolta: 'Costiamo come 3 parlamentari' (fonte: Repubblica.it)

inserito Domenica 14, Agosto 2011 da Gianpiero OLIVA

(0) Commenti

Le 'poltrone' tagliate sarebbero solo 21 mila e non 54 mila. Il costo reale di tutte le piccole amministrazioni non arriva a 5 milioni di euro annui. I centri minori sovraintendono ad una popolazione di oltre un milione di italiani e al 5 % del territorio nazionale, la maggior parte del quale a rischio idrogeologico   [...]   

 
 

FireLess 2 di Minteos in Russia

inserito Lunedì 4, Ottobre 2010 da Roberto TOGNETTI

(0) Commenti

Intervista da parte della stampa russa al nostro socio Marco Brini di Minteos, che in questi giorni è in Russia, a Mosca.
Marco ha presentato con grande successo ai vertici russi la soluzioneFireLess2 per la predizione degli incendi boschivi.
Clicca su leggi tutto per vedere   [...]   

 
 

Fabbriche creative. In Europa l'industria culturale non crescera a tavolino, ma coordinando le sperimentazioni

inserito Lunedì 19, Aprile 2010 da Roberto TOGNETTI

(0) Commenti

Un acuto contributo di Pierluigi Sacco nel considerare la rapida evoluzione delle politiche per la creatività in Europa, dove ancora una volta l'Italia è assente.
Un'industria culturale fuori dagli schemi pensati a tavolino ma espressione di un ecosistema di innovazioni, di relazioni creative tra soggetti diversi, dalle università agli enti locali. Così si tratteggia l'Europa della conoscenza,   [...]   

 
 

RICOSTRUZIONE. Il modello di Renzo Piano 'Così una città torna a vivere'

inserito Lunedì 12, Aprile 2010 da Roberto TOGNETTI

(0) Commenti

Una straordinaria testimonianza di Renzo Piano raccontata a Franco La Cecla: La prima cosa da ricostruire è l'attaccamento delle persone alla propria storia in un luogo. Il pericolo è dimenticare che l'Aquila è un posto in cui esiste una storia personale e collettiva di identificazione con angoli, mura, luci, tramonti, vento, cani, montagne da sfondo, sapori di cibo, accenti di lingua, maniere di   [...]   

 
 

Toolbox: una struttura interamente dedicata a chi lavora in proprio

inserito Mercoledì 7, Aprile 2010 da Gianpiero OLIVA

(0) Commenti

Un'idea di innovazione, sperimentalismo, nomadismo culturale che si chiama Toolbox: una struttura interamente dedicata a chi lavora in proprio e anzichè avere un proprio ufficio, decide di affittare uno spazio in coworking. E lo fa sia per una questione di risparmio economico, sia per condividere con altri free lance idee e creatività.
L'idea riprende l'esperienza americana del coworking a San   [...]   

 
 

Comuni rinnovabili 2010

inserito Giovedì 25, Marzo 2010 da Gianpiero OLIVA

(0) Commenti

Il rapporto annuale di Legambiente sulla diffusione delle fonti rinnovabili nel Paese.
I risultati e le buone pratiche di intervento; come l'Italia potrà raggiungere gli obiettivi UE al 2020; il ruolo delle politiche locali nello sviluppare e integrare le fonti rinnovabili nel territorio italiano. Tutto su Comuni Rinnovabili 2010.
leggi il rapporto presentato a Roma nel corso di un convegno
il   [...]   

 
 

Gli ecoprogetti abitano nell'Hub

inserito Mercoledì 17, Marzo 2010 da Roberto TOGNETTI

(0) Commenti

IL PRIMO SPAZIO ITALIANO DEL NETWORK DI IMPRENDITORI CHE HA 20 SEDI NEL MONDO
Gli ecoprogetti abitano nell'Hub
 
Spazio informale condiviso in via Paolo Sarpi: «Qui le idee salvapianeta incontrano il mercato»
MILANO- Si chiamano hubber, sono circa 5 mila imprenditori, tutti con lo stesso ambizioso obiettiv realizzare progetti ecologici e socialmente etici per cambiare il mondo. Il loro   [...]   

 
 

HOMO FABER - il ritorno alla manualita'

inserito Lunedì 15, Marzo 2010 da Roberto TOGNETTI

(0) Commenti

Repubblica — 06 marzo 2010   FEDERICO RAMPINI HOMO FABER - il ritorno alla manualita'perche' oggi e' di moda l' uomo artigiano
NON mi funziona più la Nespresso. Telefono al numero verde. Dall' altra parte un povero essere umano ridotto ad automa mi dà istruzioni, col tono rassegnato di chi legge per la millesima volta un elenco. Riconosco gli stessi consigli del manualetto   [...]   

 
 

RICHARD SENNETT - L'orgoglio di un lavoro ben fatto puó valere più del salario

inserito Lunedì 15, Marzo 2010 da Roberto TOGNETTI

(1) Commenti

Occorre aiutare l'individuo a ritrovare il rispetto di sé e degli altri, quel sentimento che è scomparso e che per altro le politiche pubbliche fondate sulla compassione e sull'assistenza non sono riuscite a ristabilire. Ció passa in particolare attraverso il riconoscimento del lavoro ben fatto. E' intorno a questo semplice concetto che il  sociologo Richard Sennett autore del saggio 'L'uomo   [...]   

 
 

Un Patto per il Tevere - proposte e azioni per la riduzione del rischio idrogeologico

inserito Mercoledì 10, Marzo 2010 da Gianpiero OLIVA

(0) Commenti


Roma, Martedì 16 marzo
ore 9,30
Sala della Mercede, Camera dei deputati
Via della Mercede, 55 Roma
Legambiente e Anci lanciano, dal bacino del fiume Tevere, il Patto per il territorio, chiedendo l'impegno di Enti locali, Autorità di bacino e Associazioni di categoria per promuovere una nuova cultura del territorio e dei fiumi applicando una seria politica di prevenzione e previsione   [...]   

 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
iperPIANO - Ecosistema di soluzioni e innovazioni per il governo del territorio e della città
© iperPIANO - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale dei contenuti (testi,immagini,video) - credits