Torna alla Home Page
  • «Il Pil mette nel conto le serrature speciali per le nostre porte di casa, e le prigioni per coloro che cercano di forzarle (...). Comprende programmi televisivi che valorizzano la violenza per vendere prodotti violenti ai nostri bambini. Cresce con la produzione di napalm, missili e testate nucleari, comprende anche la ricerca per migliorare la disseminazione della peste bubbonica, si accresce con gli equipaggiamenti che la polizia usa per sedare le rivolte, e non fa che aumentare quando sulle loro ceneri si ricostruiscono i bassifondi popolari.»

    Bob Kennedy

  • La tradizione non è venerare le ceneri ma preservare il fuoco

    Gustav Mahler

  • Il design non è realizzare bellezza: la bellezza emerge da selezione, affinità, integrazione, amore

    Louis Kahn

  • CERTI che, 'Unita nella diversità', l'Europa offre ai suoi popoli le migliori possibilità di proseguire, nel rispetto dei diritti di ciascuno e nella consapevolezza delle loro responsabilità nei confronti delle generazioni future e della Terra, la grande avventura che fa di essa uno spazio privilegiato della speranza umana

    Preambolo del Trattato che adotta una Costituzione per l'Europa. ottobre 2004

  • Siate il cambiamento che vorreste vedere nel mondo

    Gandhi

  • Costruire, significa collaborare con la terra, imprimere il segno dell'uomo su un paesaggio che ne resterà modificato per sempre; contribuire inoltre a quella lenta trasformazione che è la vita stessa delle città

    Marguerite Yourcenar, Memorie di Adriano (1951)

  • Un uomo fa quello che e' suo dovere fare, quali che siano le conseguenze personali, quali che siano gli ostacoli, i pericoli o le pressioni. Questa e' la base di tutta la moralita' umana

    J.F.Kennedy

  • Il Signore Dio piantó un giardino in Eden, a oriente e vi collocó l'uomo che aveva modellato. Il signore Dio fece spuntare dal terreno ogni sorta d'alberi, attraenti per la vista e buoni da mangiare. Il signore Dio prese l'uomo e lo pose nel giardino di Eden perchè lo lavorasse e lo custodisse

    Genesi

  • Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra, c'è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti. Ma non è facile starci tranquillo

    Cesare Pavese, La luna e i faló (Einaudi 1950)

  • Gli alberi sono liriche che la terra scrive sul cielo. Noi li abbattiamo e li trasformiamo in carta per potervi registrare, invece, la nostra vuotaggine

    Kahlil Gibran (1883-1931)

'Europa creativa': maggior sostegno ai settori culturali e creativi

inserito Lunedì 27, Febbraio 2012 da Lucia CASTIGLIONI

()

Sulla base di un documento di lavoro della Commissione Istruzione, gioventù, cultura e ricerca del Comitato delle Regioni, si tiene oggi 27 febbraio 2012 un incontro di preparazione della Commissione Europea, finalizzato a definire la Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il programma Europa creativa, rispetto al quale l'approccio CREAcittà puó diventare un modello ideale di applicazione.


Il programma Europa creativa, previsto per il 2014-20, prevede un sostegno economico ai settori dell'arte cinematografica, della televisione, della cultura, della musica, delle arti dello spettacolo e del patrimonio culturale, nonché alle migliaia di lavoratori dei settori connessi oltre facilitare anche l'accesso al credito per le piccole e medie imprese e le organizzazioni attive nei settori culturali e creativi.


L'investimento nei settori culturali e creativi è ritenuto fondamentale perché contribuisce direttamente all'obiettivo di una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva come fissato nella strategia Europa 2020.


Concentrandosi in particolare sulle attività transnazionali dei settori culturali e creativi e ponendo una forte enfasi sulla promozione della diversità culturale e linguistica, il programma integrerà le azioni di altri programmi UE, come il sostegno dei fondi strutturali agli investimenti nei settori culturali e creativi, il restauro del patrimonio, le infrastrutture e i servizi culturali, i fondi per la digitalizzazione del patrimonio culturale e gli strumenti nel campo delle relazioni esterne e dell'allargamento.

Lascia un commento

Nome
E-mail
Il tuo commento
Digita il Codice di sicurezza :    Codice di sicurezza
   

  
 
Bernard Piccard: L'avventura a energia solare
Bernard Piccard: L'avventura a energia solare
Per l'alba di un nuovo decennio, il giramondo Bernard Piccard ci lancia una sfida: credere a ció che sembra impossibile. Ci rende partecipi dei suoi progetti per realizzare quello che molti affermano non possa essere realizzato - volare intorno al mondo, senza sosta, in un velivolo alimentato da energia solare.
CONOSCI I MEMBRI DELL'ASSOCIAZIONE
Gabriele CIGOLOTTI
nato a Novara, nel 2008 consegue la Laurea Specialistica in Architettura presso il Politecnico di Milano.
L'anno successivo la sua tesi di laurea viene scelta tra quelle meritorie di comparire all'interno dell'Annuario delle Tesi di Laurea del Politecnico di  ...   
 

Giulia SOLDATI
Nata a Borgomanero nel 1990, si laurea nel 2013 presso la Facoltà di Architettura e Società del Politecnico di Milano nel Corso di Laurea triennale in Urbanistica, con una tesi dal titolo: 'Milano, è crisi. Puó il PGT costituire un valido strumento per la  ...   
 

Lucia CASTIGLIONI
nata a Novara (1984), è architetto e attualmente è dottoranda, con borsa di studio, in Progetto e Tecnologie per la Valorizzazione dei Beni Culturali del Dipartimento Building Environment & Science Technology (BEST) del Politecnico di Milano, con una ricerca sulle  ...   
 

Gioacchino CIOFFI
Laureato in Ingegneria all'Università degli Studi di Napoli 'Federico II'. Dall'anno 1990 svolge esclusivamente la libera professione con studio a Viggiano- Basilicata. Ha maturato esperienza nella progettazione di immobili civili ed industriali. Nel settore  ...   
 

Roberto TOGNETTI
nato a Casaleggio Novara, si laurea con lode presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano nel 1986 con Franca Helg. Nel 1987 segue il corso di specializzazione in 'Museografia e Museologia'. Nel periodo 1987-1988 ha insegnato presso il Dipartimento  ...   
 

iperPIANO - Ecosistema di soluzioni e innovazioni per il governo del territorio e della città
© iperPIANO - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale dei contenuti (testi,immagini,video) - credits