Torna alla Home Page
  • Impara la lezione dell'albero: sopporta tutto il calore del sole e dà agli altri la freschezza dell'ombra

    Proverbio indiano

  • La ragione è un lume; la Natura vuol essere illuminata dalla ragione, non incendiata

    Giacomo Leopardi, Zibaldone (1817-1818)

  • Nella tua vita avrai molti motivi per essere felice, uno di questi si chiama acqua, un altro ancora si chiama vento, un altro ancora si chiama sole e arriva sempre come una ricompensa dopo la pioggia

    Luis Sepulveda, Storia di una gabbianella e del gatto che le insegno' a volare (1996)

  • I paesi ricchi, che sovvenzionano la loro agricoltura a un ritmo di un miliardo di dollari al giorno, proibiscono le sovvenzioni all'agricoltura nei paesi poveri. Raccolto record sulle rive del fiume Mississippi: il cotone nordamericano innonda il mercato mondiale e fa precipitare i prezzi. Raccolto record sulle rive del fiume Niger: il cotone africano rende cosi' poco che non vale nemmeno la pena di raccoglierlo

    Eduardo Galeano, Il pianeta dei paradossi

  • Il problema è come inculcare una tensione all'armonia con la terra in persone che hanno, in larga parte, dimenticato che esiste qualcosa che si chiama terra, e per le quali istruzione e cultura sono diventati quasi sinonimo di abbandono della terra. Questo e' il problema dell'educazione a conservare

    Aldo Leopold

  • You don't need a weatherman to know which way the wind blows
    [Non hai bisogno di un meteorologo per sapere da che parte tira il vento]

    Bob Dylan, da Subterranean Homesick Blues nell'album Bringing it all back Home 1965

  • Tracciate la mappa dei caffè, e otterrete uno dei tratti fondamentali della nozione di Europa

    George Steiner Une certaine idée de l'Europe, Arles, 2005

  • Che straordinario dono sono gli alberi e quante cose potremmo imparare da loro, se solo sapessimo guardarli, vederli, prestare loro l'amore e l'attenzione che si presta agli amici

    Susanna Tamaro, Cara Mathilde (1997)

  • L' energia del carbone è uno stock, quella solare è un flusso: si arriverà al momento in cui per estrarre carbone occorrerà più energia di quella contenuta nel carbone da estrarre

    Antonio Cederna

  • ...se poi si scavasse in un terreno duro, oppure non si trovasse a qualunque profondita' vena d'acqua, allora debbonsi raccoglier le acque, o dai tetti, o da altri luoghi alti, nelle cisterne con lastrico di smalto. ..... Codeste conserve d'acqua, ove si costruiscano duplicate o triplicate, in modo che dall'una all'altra si possano tramutare colando le acque, ne renderanno assai piu' salubre l'uso; imperocche' se vi e' un luogo al fondo ove depositi il fango, rimarra' piu' limpida l'acqua, e senza odore, e conservera' il suo natural sapore

    Vitruvio, De Architettura

Esperienze dentro e fuori l'Università

inserito Venerdì 20, Maggio 2016 da Lucia CASTIGLIONI

()

Sono ormai tre mesi che ho la cattedra a contratto (quindi a tempo determinato) del corso di Innovazione tecnologica e controllo ambientale in cui mi occupo del modulo di 'Eco-progettazione di componenti e sistemi edilizi'.

E' mia convinzione che i docenti universitari debbano cercare sempre più dei collegamenti con il mondo esterno per aiutare gli studenti nel passaggio dall'ambiente accademico verso la realtà al di fuori del campus.

Nel mio corso ho fortemente voluto la presenza di diverse professionalità che potessero supportarmi nell'obiettivo di dare praticità al corso.

Dopo questi mesi le prime testimonianze di valore che voglio sottolineare sono:

- arch. Alessandro Bernardi, mio assistente attuale ed ex studente di qualche anno fa. La sua esperienza lavorativa è preziosa perché ha delle conoscenze molto tecniche sulla tanto ricercata 'sostenibilità' attraverso la progettazione di interventi di riqualificazione in quel di Bolzano che, ahimè, è proprio un altro pianeta per l'attenzione ai temi del risparmio energetico e dell'efficienza. Prossimamente Alessandro presenterà la sua esperienza di progetto in un importante progetto quindi stay tuned!;

- arch. Davide Prandin, è stato mio ospite (su segnalazione della prof.ssa Ginelli) per parlare del caso della Corte dei Girasoli a Vimercate (MB) che è uno dei tanti esempi di co-housing che si stanno sviluppando in contrapposizione a questi anni di disgregazione del tessuto sociale. La sua comunicazione è liberamente consultabile qui. In sintesi quello che ho appreso, e che spero sia stato trasmesso agli studenti, è che il cambiamento è possibile se c'è un dialogo illuminato tra la PA e i cittadini. In questo caso i cittadini sono persone che cercano un ambiente di vita migliore per loro e per le loro famiglie, ma sono - a mio modo di vedere - d'esempio per una società che vorrebbe sempre più diventare 'collaborativa';

- Alessandro Prezioso, è stato mio ospite (su segnalazione della prof.ssa Ginelli) in quanto ha da poco discusso la sua tesi triennale in architettura e ora si sta preparando per iniziare un periodo di studio-lavoro in Germania (inutile sottolineare i motivi per cui va all'estero...). Il suo lavoro sul riuso dei materiali in architettura è stato davvero una sorpresa: chi mai potrebbe pensare di riusare le traversine in legno dei binari della rete ferroviaria come rivestimento di facciata in nuovi edifici? Incredibile fino a quando non si viene a sapere che anche le lattine della più famosa bevanda (quella con lo sfondo rosso...) possono essere impiegate come materiale di alleggerimento dei solai! Nuove prospettive in edilizia si aprono;

- Sig. Carlo Masenello, responsabile commerciale di Alpac, nota azienda che produce monoblocchi termoisolanti per finestre. Il Sig. Masenello ha tenuto viva l'attenzione degli studenti perché oltre alle conoscenze teoriche di 'Ventilazione Meccanica Controllata' essi hanno potuto finalmente vedere con i loro occhi come inserire questi accorgimenti all'interno di cantieri di diverse entità. Inoltre sono stata piacevolmente stupita dai loro prodotti per la riqualificazione che sono di basso impatto sull'esistente (poche e minime demolizioni) a fronte di un controllo elevato sulla qualità dell'aria interna che, come ha più volte sottolineato, molto spesso è peggiore dell'aria esterna!

I prossimi interventi sono già fissati ma per prudenza non svelo chi sono. Ve ne parleró nei prossimi appunti d viaggio in questa esperienza da Prof.!

Lascia un commento

Nome
E-mail
Il tuo commento
Digita il Codice di sicurezza :    Codice di sicurezza
   

  
 
Rachel Armstrong: Architettura che si autoripara?
Rachel Armstrong: Architettura che si autoripara?
In Italia, Venezia affonda sempre di più. Per salvarla, Rachel Armstrong afferma che è necessario superare l'architettura costituita da materiali inerti e servirsi di sistemi architettonici in grado di evolversi. Propone l'uso di un materiale semi-vivo che puó autoripararsi e persino sottrarre carbonio all'atmosfera.
CONOSCI I MEMBRI DELL'ASSOCIAZIONE
Gabriele CIGOLOTTI
nato a Novara, nel 2008 consegue la Laurea Specialistica in Architettura presso il Politecnico di Milano.
L'anno successivo la sua tesi di laurea viene scelta tra quelle meritorie di comparire all'interno dell'Annuario delle Tesi di Laurea del Politecnico di  ...   
 

Giulia SOLDATI
Nata a Borgomanero nel 1990, si laurea nel 2013 presso la Facoltà di Architettura e Società del Politecnico di Milano nel Corso di Laurea triennale in Urbanistica, con una tesi dal titolo: 'Milano, è crisi. Puó il PGT costituire un valido strumento per la  ...   
 

Fernando STEFANELLI
Dirigente d'azienda e consulente aziendale con esperienza pluriennale maturata nella gestione e direzione aziendale. Consigliere di Amministrazione alla I.FI.M. Istituto Finanziario Meridionale S.p.A. , società che si occupa di intermediazione finanziaria,  ...   
 

Ivano NERI
architetto con studio a Salerno dal 1993. Esperto nei settori del recupero e nella riqualificazione architettonica, edilizia ed urbanistica con particolare interesse verso l'elaborazione di forme d'ibridazione tra innovazione e tradizione. Sperimentatore di  ...   
 

Lucia CASTIGLIONI
nata a Novara (1984), è architetto e attualmente è dottoranda, con borsa di studio, in Progetto e Tecnologie per la Valorizzazione dei Beni Culturali del Dipartimento Building Environment & Science Technology (BEST) del Politecnico di Milano, con una ricerca sulle  ...   
 

iperPIANO - Ecosistema di soluzioni e innovazioni per il governo del territorio e della città
© iperPIANO - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale dei contenuti (testi,immagini,video) - credits